PROGRAMMA 2015

Giovedì 24 Settembre

10:00 - 11:30

Evento di apertura e presentazione

Carlo RossiniCatiuscia MariniEugenio GuarducciFabio LalliFabio PaparelliFranco MoriconiGiorgio MencaroniGiovanni Paciullo

L'evento di apertura e di presentazione di questa seconda edizione di Todi Appy Days.

Sala del Consiglio

11:30 - 12:00

Intelligent and Mobile Computing – presentazione del nuovo indirizzo del Corso di Laurea Magistrale in Informatica

Arturo CarpiEugenio GuarducciFabio LalliFranco MoriconiGianluca Vinti

Sala del Consiglio

12:00 - 13:00

Open Data: come valorizzare un territorio

Andrea LeoneMauro RotelliRodolfo Salvatori

Data Mountain We Are Open Modera: Mauro Rotelli Intervengono: Fabio Giraud e Andrea Leone - WeCom Rodolfo Salvatori - Segretario generale / Direttore Ente comunità montana dei castelli romani

Sala delle Ceramiche

12:00 - 13:00

How to create an app with no coding skills

Jérôme Granados

In this workshop, you'll learn how to create an app for iOS and Android, by yourself, with no coding skills. By diving into app design guidlines, content creation and publication process on the App Store and Google Play, you'll get an overview on how to create a beautiful app. The demo will be made using GoodBarber, the european leading app building platform for non developers, but the concepts exposed in this workshop will be useful if you use any other app builders.

Sala del Teatro

TopicTech

12:00 - 13:00

Il viaggio tra Gamification e Storytelling: nuovi linguaggi per la nostra storia

Alessandro CaponiAlessio CarciofiFabio ViolaGiusi Carai

Secondo voi è possibile comunicare un museo/territorio/città raccontando delle storie? Il termine storytelling è formato da due parole inglesi: story e telling. Letteralmente, il termine può esser tradotto in italiano con le espressioni raccontare una storia, mentre in termini pratici è la nuova abilità di narrare un territorio, un prodotto, un progetto. Mentre Gamification è l'abilità di inserire l'aspetto ludico del gioco all'interno dei percorsi culturali e turistici. E' possibile valorizzare il nostro patrimonio storico/culturale creando nuovi linguaggi per aumentare la "customer experience" e l'engagement?

Sala del Consiglio

12:00 - 13:00

Discovering Ionic

Francesco Strazzullo

Durante il talk parleremo di Ionic: framework per lo sviluppo di applicazioni ibride che mette insieme Apache Cordova e AngualrJS. Verrà analizzata una piccola applicazione di prova che ci permetterà di capire quali sono le caratteristica di questa libreria. Verrà inoltre approfondito l'ecosistema di Ionic: cercheremo cioè di capire quali vantaggi che questa tecnologia può portare alla vostra organizzazione.

Sala Affrescata

TopicTech

12:00 - 13:00

Robot, Droni e Intelligenza Artificiale: un futuro non troppo lontano! // Le Intelligenze Artificiali in tasca: automazione vs autonomia

Alfredo MilaniGabriele CostantePaolo Valigi

Robot, Droni e Intelligenza Artificiale: un futuro non troppo lontano! Speaker: Prof. Gabriele Costante, Prof. Paolo Valigi Dipartimento di Ingegneria I Robot sono ormai entrati profondamente nella vita quotidiana e lavorativa, semplificando processi produttivi, eseguendo compiti preclusi all'uomo e aiutando le persone in campo sanitario, industriale e addirittura educativo. L'interazione tra uomo e robot, l'esplorazione autonoma e l'esecuzione di missioni in ambienti dinamici e imprevedibili, che erano un tempo raccontati solo nella letteratura fantascientifica, sono ora realtà e il tempo in cui i robot diverranno completamente autonomi non è troppo lontano. In particolare, i droni aerei (UAV, Unmanned Aerial Vehicle) stanno giocando un ruolo predominante nella diffusione della robotica nel mondo e hanno aperto numerose sfide sia in ambito industriale che di ricerca. L'avvento di tecniche di Visione Artificiale (Computer Vision) e di Apprendimento (Machine Learning) hanno portato l'evoluzione della robotica a un'era di esplosione Cambriana: nei prossimi anni assisteremo infatti ad una forte diversificazione delle piattaforme robotiche e a una crescita esponenziale delle applicazione che li vedranno come protagonisti. Le Intelligenze Artificiali in tasca: automazione vs autonomia Speaker: Prof. Alfredo Milani, Dott.Giulio Biondi Dipartimento di Matematica e Informatica Le crescenti capacità computazionali e sensoriali dei dispositivi mobili cosidetti "smart" stanno rendendo accessibili a tutti funzionalità avveniristiche finora limitate ai laboratori di intelligenza artificiale. I dispositivi che abbiamo in tasca e che troviamo integrati negli oggetti di tutti i giorni (IoT), sono già sin da ora in grado di evolvere la propria conoscenza attraverso tecniche di analisi dei dati (data mining) e apprendimento automatico (machine learning), effettuare ragionamento automatico, interagire con l'ambiente e prendere decisioni autonome. Non a caso il vantaggio competitivo dei grandi big dell'economia digitale sta negli algoritmi e modelli di intelligenza artificiale che essi utilizzano (dal page ranking di Google ai data analytics di Twitter e Facebook). Dalle esperienze di guida autonoma dei rover su Marte, al riconoscimento delle emozioni e dei trend, alla previsione del comportamento degli utenti nelle reti sociali (user behaviour modeling), al crowd computing, alla analisi di enormi quantità di dati (Big Data analysis), la ricerca in intelligenza artificiale fornisce le risposte alle sfide della società digitale in cui gli algoritmi non realizzano semplicemente automazione, secondo il vecchio paradigma della macchina orientata ad un singolo compito sia pur complesso come quelli dei robot industriali, ma si configurano come veri e propri agenti dotati comportamento autonomo.

Nido dell’Aquila

14:30 - 16:45

Instagramers Academy

Antonio FicaiNicola Carmignani

Dopo pochi anni dall'ingresso dei nuovi media digitali nella pratica quotidiana di comunicare il mondo che ci circonda in ogni momento, chiunque è diventato senza volerlo un narratore di storie. È in atto una vera e propria rivoluzione grazie alla comunicazione visuale, il linguaggio universale della fotografia ha abbattuto le frontiere linguistiche, il network quelle geografiche e l'app Instagram ne è da subito protagonista. Scopriamo come valorizzare al massimo questo vettore di comunicazione e di intrattenimento personale per raccontare luoghi, eventi e momenti semplicemente grazie ad un oggetto di uso comune come lo smartphone e poche app di supporto che possono esaltare in modo emotivo e creativo, senza snaturarlo, l'attimo catturato con un "click" e poi riutilizzarlo in ambito personale o professionale senza per forza dover essere o sentirsi dei fotografi professionisti.

Nido dell’Aquila

14:30 - 15:30

APPlichiamoci per il Made in Italy! Digitale e Competenze per la promozione delle 4A

Donatella Padua

‘Toglietemi tutto ma non il mio smartphone’ è la realtà del presente e del futuro. Auto, scarpe, borse, cibo, vino, musei, lingua, storia scorrono incessanti attraverso questa scatola sottile di metallo e vetro. E’ un’opportunità straordinaria per trasmettere lo stile dell’Arredamento, Abbigliamento, Agroalimentare, Automotive Made in Italy (4A) alla vista e all’udito di miliardi di persone nel mondo. In questo incontro ‘connetteremo i punti’ in maniera creativa tra Internet of Things e vino Amarone, tra il brand Diesel e lo smartwatch Samsung, tra Teuco e app sul design italiano, tra geolocalizzazione e Made in Italy, tra Big Data Visualisation e Customer Insight. Tutto questo per comprendere assieme che tecnologia e user experience data ci stanno offrendo un mare di opportunità ma che servono capacità e cultura per saperle sfruttare al meglio, competenze che l’Università per Stranieri di Perugia fornisce tramite un corso specialistico sul Made in Italy.

Sala delle Ceramiche

14:30 - 15:30

App Engagement: promuovere l’utilizzo della tua app

Daniele Biolatti

Avete realizzato l’app. L’avete pubblicata. Oh, ottimo, la stanno anche scaricando. Ma…la stanno usando? E soprattutto: a distanza di un po’ di tempo, la stanno CONTINUANDO ad usare? Durante questa presentazione ci caleremo proprio in questo contesto: ipotizzeremo di aver realizzato un’app, e vedremo come assicurarci che gli utenti continuino ad usarla. Faremo quindi una rapida carrellata degli strumenti di app engagement “organico” e delle possibilità offerte dall’advertising mobile, ipotizzando insieme lo scenario prossimo futuro.

Sala Affrescata

TopicTech

14:30 - 16:45

Laboratorio Windows 10

Fabrizio Bernabei

Introduzione alla nuova Universal Windows Platform per sviluppare applicazioni Windows 10 che girano su tutti i device, da smartphone a PC passando per board IoT e Xbox One usando lo stesso codice. Richiede una pre-iscrizione gratuita tramite EventBrite a questo link.

Sala della Giunta

TopicTech

14:30 - 15:30

App e wearable per la salute: esploriamo dei progetti italiani

Edoardo SchenardiFilippo ScorzaLeonardo CenciManuela PioppoRiccardo ZaniniStefano Benedetti

Con l'aiuto dei creatori conosciamo meglio alcune idee che hanno un unico obiettivo comune, migliorare la quotidianità di pazienti e professionisti della salute con l'idea di mantenere e migliorare il benessere.

Sala del Consiglio

14:30 - 15:30

AgriMobile: l’agricoltore imbraccia lo smartphone per ottimizzare la produzione

Andrea Cruciani

L’Europa, seppur in ritardo, sta decollando sulla scia dell’America e punta a portare l’attuale 20% di adozione delle nuove tecnologie all’80% degli Stati Uniti nel prossimo decennio.

Sala del Teatro

TopicFood

15:45 - 16:45

La tecnologia e l’innovazione: come cambiano i processi amministrativi aziendali

Alessandro De LosaCristian AlicataGiovanni StracquadaneoLucija Petric

Il panel avrà l'obiettivo di analizzare come le nuove tecnologie, il mondo digital, e lo sviluppo di applicazioni, influiscono i processi amministrativi aziendali ottimizzando i costi. Dall'esperienza di queste startup si valuteranno le opportunità che il mercato offre e quelli che sono i processi di innovazione che spingono le aziende a ricercare soluzioni alternative per la loro gestione. Con la partecipazione di Badgebox e Babylon Cloud.

Sala del Teatro

15:45 - 16:45

Tutte le App portano alla Social TV

Alberto FarinaAlberto MarinelliAntonio PavoliniFabio D’AlessandroLuca TomassiniPaola Liberace

La condivisione social dell’esperienza televisiva passa dai social network più diffusi, come Facebook e Twitter, ma anche dalle app specializzate, in qualche caso dedicate a un canale o a una trasmissione; fino alle nuove applicazioni, come Periscope, che aprono scenari inediti per l’evoluzione della TV. Il panel mette a fuoco il fenomeno, esaminando le dinamiche di mercato e di utilizzo per ripercorrere tutte le app che portano alla Social TV.

Sala del Consiglio

15:45 - 16:45

Hai una “start-app”? Dall’ideazione al lancio, 5 suggerimenti per sopravvivere

Luca Filigheddu

Lanciare una nuova app sul mercato non è per niente facile. Concorrenza, mercato spesso saturo, diversi app store dove è ormai diventato sempre più difficile farsi notare ed emergere. Oltre a questo, gli errori, anche i più banali, sono sempre dietro l'angolo. Cosa poter fare per evitare che la vostra "start-app" sia una fiasco dal primo giorno? Verranno illustrati i cinque punti cardine che sono le premesse per il potenziale successo della vostra app.

Sala Affrescata

17:00 - 19:00

Instawalk con Foursquare

Antonella MancaAntonio FicaiMichael ForniNicola Carmignani

Dalle 17 ci dedicheremo alla scoperta di Todi e alla documentazione fotografica di alcuni luoghi da instagrammare in città, selezionati dalla community di Instagramers Umbria tenendo conto delle peculiarità estetico-fotografiche che li contraddistinguono. La riorganizzazione delle “venues” di queste location su Foursquare è stata effettuata con la collaborazione dei SuperUser 3 Michael Forni e Antonella Manca. Richiede una pre-iscrizione gratuita tramite EventBrite a questo link.

Piazza del Popolo

17:00 - 18:00

Event Experience: la rivoluzione degli eventi passa dalla tecnologia e da nuovi processi

Andrea NataleEugenio GuarducciFabio Lalli

Gli utenti sono sempre più connessi e le loro esigenze stanno cambiando. Chi organizza eventi lo sa: oggi un evento necessita sempre di più di stare al passo della tecnologia e deve esser progettato per dare una esperienza che utilizzi nuovi processi e nuove tecnologie, in grado di abilitare nuovi comportamenti, e sia sempre connessa prima, durante e dopo l'evento.

Sala del Consiglio

17:00 - 18:00

#VDT – Visual Design Thinking • My modest proposal

Carlo Frinolli

Tutti abbiamo vissuto quell’incubo. Quello in cui il Cliente ti chiede il logo più grande, di provarlo in rosso/verde/blu/giallo/ocra/terradisienabruciata oppure se possiamo prendere la tipografia di una proposta e l’icona dell’altra ruotando tutto di 3° e farlo più pop. #VDT parte da questo incubo per dire: mai più! In questa sessione vorrei spiegarvi come, utilizzando il mantra “costumer collaboration over contract negotiation”, sia stato possibile costruire un percorso collaborativo comune fatto di workshop, co-design, ispirazioni asincrone tramite pinterest etc, e che ha portato a progetti più efficaci e soddisfazione migliore. Senza il concetto delle tre proposte. Davvero.

Nido dell’Aquila

TopicTech

17:00 - 18:00

MOVE GLASS, #viaggiareoltre con la realtà aumentata

Claudio D’AngeliFrancesco Aliperti

Durante l’appuntamento saranno presentati i MOVE GLASS, occhiali a realtà aumentata che per la prima volta in Italia sono utilizzati all’aperto. I MOVE GLASS usano tecnologia EPSON e un software che permette di godere di esclusivi contenuti testuali, fotografici, audio e video. Inoltre grazie al GPS ti guidano per raggiungere i monumenti consigliati, permettendo di godere appieno della visita della città di Viterbo. Attualmente sono attivati a Viterbo e disponibili presso il Polo monumentale Colle del Duomo. Modera: Claudio D’Angeli Intervengono: Vera Arma e Francesco Aliperti

Sala del Teatro

17:00 - 18:00

La bellezza salverà il mondo, e forse anche la vostra app

Emanuele Ciccone

"Parlare dell'Amore è un po' come danzare sull'Architettura" questa frase tratta dal film "Scherzi del Cuore" l'avrò riascoltata un'infinità di volte, e se dovessi fare un parallelismo potrei dire che parlare di User eXperience e un po' come parlare dell'Amore.. ma io ci proverò lo stesso. Un incontro sul design e sulle emozioni.

Sala Affrescata

TopicTech

17:00 - 18:00

Innovare l’esperienza utente con tecnologie IoT, Beacon e Nearable

Alessandro PrunestiAntonio RuscittiDomenico ColucciLorenzo Maiorfi

L’integrazione tra servizi online, applicazioni mobile e le tecnologie emergenti della Internet of Things trasforma gli oggetti quotidiani in strumenti smart capaci di interagire sia con gli utenti che con il loro ambiente di riferimento. In questa session vedremo da vicino in che modo il Nearable genera nuove sfide e opportunità per valorizzare l’esperienza quotidiana di persone e brand.

Sala delle Ceramiche

19:00 - 20:00

Instadrink

Antonella MancaAntonio FicaiMichael ForniNicola Carmignani

L'aperitivo firmato Instagramers a Nido dell'Aquila, aperto a chiunque voglia partecipare.

Nido dell’Aquila

TopicAttività

Venerdì 25 Settembre

9:30 - 13:00

HTML5, Riconoscimento Vocale ed Applicazioni Ibride

Alessio BiancalanaGiorgio NatiliGiovanni Laquidara

Durante questo workshop interattivo Alessio Biancalana e Giovanni Laquidara e Giorgio Natili ci mostreranno come implementare un sistema di riconoscimento vocale basato su web standards e PocketSphynx. Il progetto verra’ implementato con un front-end basato su ES6 ed AngularJS mentre, per il back-end, verra’ utilizzato NodeJS con hapijs. Alla fine del workshop l’applicazione verra’ integrata in Apache Cordova per essere distribuita su dispositivi iOS e Android utilizzando le API di Hockey App. Richiede una pre-iscrizione gratuita tramite EventBrite a questo link.

Sala della Giunta

TopicTech

9:30 - 10:30

Sulla strada della Conversione

Alessandra NazzaroDario AgostaGianandrea Facchini

Un nuovo credo si è fatto strada nelle aziende, complici la crisi economica perdurante e il calare dell'effetto wow dei social media. Basta ancora l'azione eclatante ma singola o siamo entrati in una fase profondamente strategica? La parola magica è Conversione, trasformare in valore ogni attività di comunicazione.

  • Il primo effetto è che l'attività di adv sulla Televisione continua ad essere dominante, perché lì si sa come misurarne l'impatto e tracking decennali mostrano che c'è una risposta
  • Il secondo effetto è che le attività social media debbono attrezzarsi per essere misurate o quantomeno riuscire ad essere messe in relazione ad azioni di acquisto
  • Il terzo effetto è la misurabilità immediata sulle piattaforme di ecommerce
Come rispondere in modo concreto a questa domanda? La risposta è nella modelizzazione.

Sala delle Ceramiche

TopicTech

9:30 - 10:30

Workout con Runtastic

Beatrice FerriLunden Souza

Speciale sessione Runtastic a cura della Fitness Coach Lunden Souza! Lasciati guidare dall’APP leader nel mondo del fitness e partecipa ad un’innovativa sessione di allenamento all’insegna della tecnologia e di uno stile di vita sano.

Piazza del Popolo

9:30 - 10:30

Tempi pazienti: come il digital migliora la salute e la cura

Edoardo SchenardiFrancesca Maria MontemagnoLuca Felicetti

Grazie all'esperienza diretta di chi vive la quotidianità provando a risolvere piccoli e grandi problemi di sanità cerchiamo di capire come anche per i pazienti l'innovazione rappresenti una grande opportunità.

Sala Affrescata

09:30 - 10:30

Hub Corciano presenta: Tecnologia e marketing nel Food & Travel – Case History dall’Umbria

Fabrizio FratiniGiuseppe CritelliLetizia MencarelliRiccardo Giangreco

In questo contesto storico i Business Core dell’Italia continuano ad essere il settore Food e quello Turistico, due aspetti qualitativi che rappresentano l’eccellenza italiana nel mondo. Non a caso il successo di expo 2015, concentrato sul cibo e sul buon mangiare, che vede l’Italia leader indiscussa in questi campi. Il Turismo ed il Food rappresentano i Business Core dell’Italia, raccontando l’eccellenza italiana nel mondo, non a caso il successo di expo 2015, concentrato sul cibo e sul buon mangiare; che vede l’Italia leader indiscussa in questi campi. In questo incontro Hub Corciano, laboratorio di Idee innovative in Umbria, presenterà tre Case History Umbre (ma con un occhio al nazionale), che hanno avuto la grande idea di lavorare su questi trend. Utilizzando il giusto connubio alchemico fra: la modernità della tecnologia, la tradizione del buon mangiare e l'ospitalità. Inconfutabili caratteristiche italiane. Quando il cibo ed il buon mangiare si sposano con marketing & tecnologia, generando turismo.

Nido dell’Aquila

TopicFood

9:30 - 10:30

Millennials, dall’ingaggio omnicanale alla creazione di nuove abitudini di consumo

Alex Ballato

Nell'era dell'omnicanalità i millennials rappresentano il target più evoluto, più disinvolto nel muoversi tra mondo reale, social network, mobile e su differenti device. Ingaggiarli su differenti piattaforme, coinvolgerli e, soprattutto, creare nuove abitudini di consumo su questo target richiede una conoscenza approfondita dei loro comportamenti, uno studio in continua evoluzione degli strumenti per dialogare con loro, ed una capacità specifica di come veicolare il giusto messaggio, nel momento più opportuno e nel contesto ideale. Metteremo a nudo l'esperienza pluriennale di ScuolaZoo nel rapporto consolidato che ha con questo target su base giornaliera, evidenziando le strategie di successo che hanno portato la community ad essere il punto di riferimento per gli studenti italiani ed uno strumento privilegiato per i brand.

Sala del Consiglio

10:45 - 11:45

Farsi conoscere online con le Digital PR

Alessandro Giagnoli

Fare Digital PR per le App e soprattutto come farsi furbi con il #ReverseDigitalPR per ridurre i costi di marketing. Due interventi in uno solo: il metodo tradizionale con le soluzioni esistenti e il metodo #ReverseDigitalPR per accorciare la filiera, ridurre i costi, guadagnare contatti.

Sala delle Ceramiche

TopicTech

10:45 - 11:45

Turismo e geofencing: il GIS incontra i flussi vacanzieri

Paolo Possanzini

Integrazione di servizi nuovi ed esistenti uniti alle potenzialità della tecnologia GIS per valorizzare il territorio. Esempi e concetti concreti di utilizzo delle tecnologie GIS.

Sala Affrescata

TopicTech Travel

10:45 - 11:45

Smartphone e no profit: un mix ottimale per il rilancio dei servizi alla persona e per l’ambiente

Andrea Cruciani

Si parla di tecnologia che rovina i rapporti sociali: ripensiamo la tecnologia per supportare i processi rivolti alla persona e all’ambiente che ci circonda.

Sala del Teatro

TopicNo profit

10:45 - 11:45

MSD Digital Strategy

Danilo Pagano

L’intervento verterà su come MSD utilizza canali e servizi digitali a supporto del suo modello commerciale per differenziarsi dai competitors.

Nido dell’Aquila

10:45 - 11:45

Kids&Edutainment: le opportunità di IoT, Augmented Reality e Digitale

Antonio CureddaFabio LalliRaffaele Forgione

L'Internet of Things, la Realtà Aumentata e le nuove tecnologie aprono nuovi scenari nella formazione e nella didattica. Alla scoperta dell'education technology e delle potenzialità per l'apprendimento dei nativi digitali.

Sala del Consiglio

12:00 - 13:00

App Monetization Models: come guadagno con la mia App

Simone Cinelli

Scegliere la migliore strategia di monetizzazione non è semplice. Da un lato vediamo la possibilità di un guadagno, dall’altra la possibilità di perdere gli utenti. L’offerta di monetizzazione è ampia ma è necessario valutare gli aspetti di ogni modello, non tutti si possono adattare alla nostra App ed essere performanti. Qual è il modo migliore per guadagnare con la mia App? Quanto posso guadagnare con la mia App? Quanto vale un utente? Le risposte a queste ed altre domande saranno gli elementi che decreteranno il successo della nostra App.

Sala delle Ceramiche

TopicTech

12:00 - 13:00

Il digitale e i big data possono contribuire al rilancio del patrimonio storico culturale italiano?

Alessio CarciofiAntonio PreitiSara StangoniStefano Vena

E’ sotto gli occhi di tutti come il digitale stia contribuendo al “rinascimento” del patrimonio storico/culturale dell’Italia. I turisti sono diventati tutti foto-reporter e l’esperienza diventa “pubblica” in un contesto dove il pubblico rimane ancora a guardare. Quali sono le sfide che "l’industria” culturale dovrà apportare per vivere da protagonista? Inoltre come sta cambiando l’esperienza di apprendimento? I big data cambieranno la fruizione della cultura? Alcune delle più importanti domande che saranno affrontate in questo panel.

Sala del Consiglio

12:00 - 13:00

Social Sharing – rischi ed opportunità per le organizzazioni non profit

Andrea BernardoniFrancesco Mancino

La diffusione su larga scala delle tecnologie dell'informazione, della rete e dei social media stanno trasformando le diverse sfere della vita umana. Negli ultimi anni si guarda con sempre più interesse alla sharing economy che ha un grande potenziale di innovazione e sta trasformando radicalmente interi settori economici, basti pensare al rapido succeso di Airbnb, Spotify, Couchsurfing, Blablacar, Car2Go o Uber. Questo processo di trasformazione coinvolge anche le organizzazioni non profit ed in modo più esteso interessa le modalità con cui i cittadini dedicano tempo, risorse ed attenzione alle attività sociali. Nel panel partendo dalle esperienze sul campo di due importanti realtà cercheremo di analizzare i rischi e le opportunità per le organizzazioni non profit di questo nuovo paradigma economico e sociale.

Sala Affrescata

TopicNo profit

14:30 - 15:30

Wearable&IoT: dati, tecnologia e utenti. Dove sono le opportunità?

Fabio Lalli

Le tecnologie indossabili e l'internet of things non sono più qualcosa di lontano e fantascientifico. Oggi le persone indossano tecnologia e utilizzano sensori di ambiente in ambiti differenti, dall'automobile alla casa, dall'ufficio ai negozi. Dati, tecnologie sempre più piccole e meno invasive, utenti sempre più attenti ed esigenti, ma disponibili a condividere dati per servizi e benefici sempre più personalizzati. Affronteremo il tema cercando di capire dove sono le opportunità sia per le aziende che per gli utenti.

Sala del Consiglio

14:30 - 15:30

App Marketing: App Store Optimization e Push Notification Optimization

Simone Cinelli

Una delle principali sfide per uno sviluppatore mobile è far emergere la propria app all’interno degli store, dove sono già presenti oltre 3 milioni di applicazioni. Un’altra sfida è coinvolgere l’utente nel momento e nel contesto giusto. In questo workshop tecnico si affronteranno due temi complementari: App Store Optimization e App Notification Optimization.

Sala delle Ceramiche

TopicTech

14:30 - 15:30

Instagram: l’Ikea della fotografia?

Antonio Amendola

Qual è stato l'impatto di Instagram sulla fotografia? Come scattare fotografie migliori con i dispositivi mobili? E' vera fotografia? Alcuni trucchi e regole base per godere appieno dei propri dispositivi e ottenere risultati migliori. E magari riuscire a raccontare anche belle storie...

Sala Affrescata

14:30 - 15:30

Un framework mobile per il GIS: AngularJs e GIS

Paolo Possanzini

Utilizzare il giusto framework è spesso la chiave per concludere i nostri progetti in tempi rapidi e raggiungere velocemente il risultato richiesto. AngularJS ci permette di realizzare applicazioni WEB e Mobile; Esri ci mette a disposizione i migliori strumenti per il GIS; Integriamoli per ottenere uno strumento semplice e potente per le nostre applicazioni GIS e portiamo il tutto sia sul web che sul mobile, senza cambiare nulla… o quasi.

Sala del Teatro

TopicTech

14:30 - 15:30

Vendere all’estero con l’eCommerce: una bussola per non sbagliare rotta

Fabrizio MinelliUmberto Rapetto

eCommerce, MarketPlace, webmarketing ... un nuovo linguaggio del quale non si conosce il paradigma. Cosa bisogna sapere e quali domande porsi prima di affrontare questa nuova sfida? Una guida per orientarsi in un mondo che in pochi anni ha rivoluzionato il modo di proporsi sul mercato: dal piccolo negozio alla multinazionale, tutti devono confrontarsi con uno scenario sempre più complesso e a volte incomprensibile.

Nido dell’Aquila

15:45 - 16:45

Go Viral: 20 Growth Hack Per La Tua App Che Puoi Implementare Da Oggi

Luca Barboni

Oggi tutto è mobile, ma fare mobile non è da tutti. In un mercato così ricco di app per ogni gusto e funzione è fondamentale utilizzare strategie di marketing che non ci portino a fare a braccio di ferro con chi ha budget più grossi dei nostri. Come fare? Ci viene in aiuto il Growth Hacking: una reinterpretazione del ruolo del marketing che fa dialogare tattiche creative non-convenzionali con l'attenzione alle metriche per risultati di crescita esplosiva. Ecco 20 tips & tricks che faranno la differenza.

Sala delle Ceramiche

TopicTech

15:45 - 16:45

Viver sani e connessi – Quando fitness e wellness diventano digital

Alessio JaconaBeatrice FerriLunden SouzaMartino PietropoliRoberto NavaSilvia Primavera

Nell’era delle smartphone e dei sensori wireless sport e benessere sono sempre più digital: basta scaricare l’app giusta e si è in grado di monitorare la velocità, il numero di chilometri percorsi, il battito cardiaco, le calorie bruciate, la buona o cattiva riuscita di ogni allenamento. Più dati si raccolgono, organizzano, analizzano, più a fondo si è in grado di conoscersi, apprezzare i propri pregi e limiti, lavorare per superarli, o quanto meno per essere più sani e sentirsi in forma. Una piccola rivoluzione che mai come ora è stata alla portata di tutti.

Sala del Consiglio

15:45 - 18:00

From idea to concept: progettazione UX e flussi di un’app

Erik PeruzziRiccardo Ghignoni

Progetta e prototipa la tua app su carta e scopri se funziona! Avere una buona idea per un'app ovviamente non basta. Partiremo da questa e andremo ad approfondire come l'app debba funzionare creandone i flussi, analizzandone i contesti d'uso e le persone che dovrebbero utilizzarla. Secondo questi criteri passeremo all'uso di carta e penna per creare una bozza delle schermate dell'app testandone in modo tangibile se l'app "funziona".

Sala Affrescata

TopicTech

15:00 - 18:00

Scrivere una app per Android in Java

Marco Baioletti

Si tratta di un breve corso introduttivo sullo sviluppo di app per la piattaforma Android tramite il linguaggio Java in cui saranno spiegati alcuni concetti di base della programmazione in Android mediante lo sviluppo di un app di esempio. Richiede una pre-iscrizione gratuita tramite EventBrite a questo link.

Sala della Giunta

TopicTech

15:45 - 16:45

Comunicazione, export e tecnologia per l’internazionalizzazione

Anna Rita FioroniFabrizio MinelliMarco RaspatiMatteo Papini

Internazionalizzare non rappresenta più una possibilità, ma è diventata una vera e propria necessità per le aziende italiane. Tuttavia, l’eccellenza del prodotto Made in Italy di per sé non basta a penetrare i mercati stranieri, poiché le aziende si trovano a fronteggiare un deficit tecnologico e comunicativo che ne limita la competitività internazionale. Il panel propone possibili soluzioni, indicando gli strumenti e i soggetti utili ad un efficace percorso di internazionalizzazione.

Nido dell’Aquila

17:00 - 18:00

App Marketing: Guida Intergalattica per Product Hunt

Raffaele Gaito

Product Hunt nasce nel 2013 e da allora è sulla bocca di tutti. È una delle startup più cool della Silicon Valley e ha letteralmente trasformato il modo di lanciare prodotti, digitali e non. Ma perché sta avendo tutto questo successo? Perché ne parlano tutti, nonostante sia qualcosa di già visto? E, soprattutto, come si può sfruttare per la propria startup o il proprio prodotto? Don't panic! In questo talk cercherò di rispondere a queste e ad altre domande. Cominceremo il nostro viaggio con un po' di storia sulla nascita e l'ascesa di Product Hunt. Poi passeremo ad approfondire i numeri, analizzando qualche caso di successo. Infine, concluderemo con alcune indicazioni per utilizzarlo al meglio.

Sala delle Ceramiche

TopicTech

17:00 - 18:00

Canali di influenza, influenzatori e influenzati. La moda apre la strada anche nell’uso dei social?

Gianandrea FacchiniRodolfo Duè

Nonostante le sue dimensioni e la sue caratteristiche, il mondo della moda è uno dei pochissimi che non usa i forum come luogo di interazione. Sfrutta e apparentemente bene direttamente i canali disponibili. Meglio di tanti altri settori. Da Instagram a Snapchat a Wechat a Periscope, un filo continuo di contatto tra stilisti, influenzatori e clienti, con i fashion show al centro non più come eventi di elite da vedere sui giornali con una settimana o un mese di ritardo ma da seguire in diretta. In questa trasformazione come si muovono gli influenzatori storici, testate specializzate e giornalisti, e i nuovi influenzatori, blogger? Quali sono le nuove frontiere dei canali social?

Sala del Consiglio

17:00 - 18:00

La scuola e gli strumenti per lo sviluppo di app

Ivan Venuti

Quali strumenti per introdurre la programmazione di app a scuola? Esperienze e panoramica degli strumenti didattici a disposizione per studenti e insegnanti. In questo intervento verrà presentata l'esperienza condotta nel Liceo Scientifico “F. Cecioni” di Livorno (indirizzo Scienze applicate) e verranno illustrati i principali strumenti per lo sviluppo di app rivolti a studenti delle scuole secondarie di secondo grado o a chi si avvicina per la prima volta al mondo della programmazione. Durante l'intervento verrà approfondito Pocket Code e saranno discussi i principi che hanno portato alla sua creazione e gli obiettivi futuri. Verrà sviluppata una piccola app per Android insieme al pubblico per mostrare, con un'esperienza pratica, le potenzialità dello strumento e verrà mostrato come si possa comandare un Drone (AR Drone 2.0), far muovere un robot (Lego NXT) via Bluetooth e come sviluppare un semplice video gioco. Dopo aver preso confidenza con le potenzialità di Pocket Code, sarà avviata una riflessione anche sugli aspetti negativi e sui limiti di questo strumento.

Nido dell’Aquila

17:00 - 18:00

La rete che fa rete. il caso di PKFM Italy (Philip Kotler Marketing Forum) – un esempio di viralità

Andrea RomoliLucia FioravantiLuigi De SeneenMarco RaspatiRiccardo GiangrecoSara Santoni

Com’è possibile costruire un marchio attraverso l’uso intelligente della rete? La risposta ci è data da PKFM Italy, la storia di un Brand che non esisteva e che in soli cinque mesi è diventato uno dei topic più Tweettati in Italia. Durante il panel, infatti, verrà illustrato come, attraverso l’uso proficuo della comunicazione online e del digital marketing, è stato possibile raggiungere questo successo.

Sala del Teatro

18:00 - 20:00

Running in Todi

Alessio JaconaRoberto Nava

Una corsa per tutti gli appassionati di running che percorrerà le vie della città di Todi, partendo dalla Piazza del Popolo.

Piazza del Popolo

TopicAttività

Sabato 26 Settembre

9:30 - 10:30

Wearable Lab: progettazione per Apple Watch

Erik PeruzziPaolo Musolino

Le applicazioni mobile hanno trovato diffusione su larga scala attraverso gli smartphone. Oggi queste app hanno un nuovo modo di essere portate in mobilità grazie ad Apple Watch, un dispositivo wearable capace di sfoggiare una interfaccia familiare come quella di iOS. Ma progettare app per l’Apple Watch pone gli sviluppatori e i designer di fronte ad una nuova sfida ancora più audace: con un piccolo schermo c’è molto meno spazio per l’interazione dell’utente. In questo lab si vedrà molto rapidamente come progettare delle interfacce utente per un’applicazione Apple Watch, come farlo comunicare con iPhone, e cosa possiamo aspettarci nel breve periodo grazie all’introduzione di Watch OS 2.

Sala Affrescata

9:30 - 13:00

Lego Serious Play

Fabrizio FaracoSimona Orlandi

La metodologia LEGO® SERIOUS PLAY® utilizza i mattoncini Lego per aiutare a capire cosa pensano e sentono le persone su temi astratti e a volte difficili da condividere con gli altri. Quando si costruisce, ogni mattoncino scelto ha un significato spesso inconsapevole che proviene da entrambi gli emisferi del cervello. La metodologia LEGO® SERIOUS PLAY® ha lo scopo di capire e fondere insieme questi due aspetti che emergono lasciando pensare le mani mentre si costruiscono modelli concreti su concetti intangibili. Durante il workshop potrete sperimentare in prima persona cosa significa lasciar pensare le mani e resterete sorpresi da quanti significati ci sono dietro un mattoncino. Iscriviti subito al workshop, solo 40 posti disponibili!

Nido dell’Aquila

TopicAttività

09:30 - 10:30

Mobile Commerce: quali opportunità per produttori e rivenditori

Angela MalanchiniDaniele VietriFrancesco MalmusiMarco BrambillaUmberto Canessa

Analizzeremo i trend ed comportamenti nel mobile commerce, le differenze di vendita tra app e responsivo e le strategie mobile. Come stimolare la diffusione di app per la vendita? Cosa succede quando si affianca un'app ad un e-Commerce? Vedremo quali strumenti (iBeacon, Whatsapp ed altri) e come utilizzarli al meglio nella propria strategia.

Sala del Consiglio

9:30 - 10:30

Workout con Runtastic

Beatrice FerriLunden Souza

Speciale sessione Runtastic a cura della Fitness Coach Lunden Souza! Lasciati guidare dall’APP leader nel mondo del fitness e partecipa ad un’innovativa sessione di allenamento all’insegna della tecnologia e di uno stile di vita sano.

Piazza del Popolo

9:30 - 10:30

Community dell’innovazione. Tecnologia, persone e relazione

Francesca ParrettiRiccardo GiangrecoSara Sargenti

Nell’attuale scenario economico e sociale, il successo di un progetto o di un‘impresa si basa soprattutto sulle persone, attraverso loro si generano relazioni, che portano ad innovazioni, le quali si attuano grazie alla tecnologia, ma sopratutto alle idee. In questo incontro verrà presentato il concetto che è perno di Hub Corciano, la visione di una reale community, dove tutti sono creatori ed usufruitori di informazioni, con l’obiettivo di lavorare a progetti comuni per ottenere obiettivi condivisi. Il concetto di coworking fatto di idee e persone che si intersecano per creare un mondo migliore. Alla base del concetto di coworking c’è l’open space , nessun confine fisico ma tante professionalità che lavorano insieme, creando quindi una “community dei saperi” Difficoltà? In un contesto aperto, votato alle relazioni, alcune regole non scritte non sempre sono facili da rispettare.

Sala delle Ceramiche

9:30 - 10:30

Certificazione 2.0 e Storytelling del Made in Italy. Caso ITALCHECK

Marco Masselli

L’IDENTITA’ ITALIANA è quel mix in cui si fondono creatività, artigianalità, innovazione, ricerca, qualità, tradizione, stile e bellezza unici del BelPaese, che tutto il mondo ci riconosce, invidia e ricerca. Il mondo ha bisogno di bellezza, ha quindi bisogno dell’Italia. L’Italia è un paese unico dove convivono un territorio unico, cultura millenaria, storia e tradizione, creatività, artigianalità, innovazione ed eccellenza manufatturiera abbinata a una cultura del cibo e dei prodotti agroalimentari. Da sud a nord, da est ad ovest, una pluralità unita che crea quel mix unico, Italian Style che tutti ci invidiano da cui noi dobbiamo trarre forza per riprenderci il posto che ci compete nel mondo. Il Made in Italy è patrimonio della cultura mondiale, dobbiamo però rafforzare il nostro brand nazionale, creando un IDENTITA’ ITALIANA e promuoverlo per penetrare in mercati dove c’è tanta voglia di Italia. Stiamo sempre più entrando nei mercati mondiali, oltre che con i prodotti, con l’empatia e la leadership, le vere leve del terzo millennio. Il tema della protezione delle produzioni italiane di qualità è strettamente correlato a quello della lotta alla contraffazione, tanto che si potrebbe dire che la più autentica ed efficace difesa dei prodotti “Made in Italy” è proprio costituita dall’innalzamento del livello di protezione contro la contraffazione di marchi, brevetti, design, diritto d’autore e denominazioni d’origine protette. ITALCHECK certifica l’autenticità del Made in Italy e la rende a portata di tutti tramite l’utilizzo di una smart utility in grado di leggere il codice o un QR presente sul prodotto. Un marchio che certifica e tutela il 100% autentico prodotto italiano, accompagnato da un sistema per autenticarli e tracciarne la produzione attraverso la loro etichetta. Un progetto di valorizzazione e di storytelling delle eccellenze del Made in Italy. I prodotti eccellenti che l'Italia esporta nel mondo sono uno incredibile e capillare strumento di comunicazione e promozione del Made in Italy. Per sfruttare questo potenziale l’Organismo ha deciso di sviluppare un sistema innovativo di CERTIFICAZIONE.

Sala del Teatro

TopicFood

10:45 - 11:45

Progettazione wearable: sfide, insidie e soluzioni

Emanuele Bonanni

Progettare un dispositivo Wearable è un percorso complesso e talvolta startup ed aziende ne sottovalutano l'ampiezza. Si tratta infatti di un processo creativo che deve far collaborare attivamente competenze molto diverse, spesso in antitesi fra di loro, per portare alla realizzazione di un dispositivo che sia veramente una soluzione per l'utilizzatore e non, come spesso succede, il semplice sviluppo di un'idea.

Sala Affrescata

10:45 - 11:45

Non è cambiato il turismo stanno cambiando i turisti

Alessio CarciofiMarco MorandiniMatteo Colò

Siamo nel pieno dell’evoluzione socio culturale che sta avvolgendo il turismo. L’esperienza turistica sta assumendo contorni non definiti, fluidi e dai paradigmi collaborativi. Oggi è fondamentale comprendere i bisogni dei turisti in modo da co-progettare insieme l’esperienza turistica. Le persone sentono l’esigenza di “prenotare” un servizio e vivere un’esperienza a stretto contatto con le persone. Tu come stai evolvendo? Sei rimasto alla vendita della “ camera + colazione”?

Sala delle Ceramiche

10:00 - 11:45

Family Coding Party

Alfredo MilaniValentina Poggioni

Vuoi imparare a creare una app in un'ora insieme a tuo figlia o tuo figlio? Vuoi imparare a creare una app insieme a mamma o papà e far vedere loro che con tablet e smartphone non si gioca soltanto ma si fanno anche cose interessanti? Vuoi capire finalmente che cos'è l'Internet delle Cose di cui si parla tanto? Allora il Family Coding Party è l'occasione giusta. Genitori e figli tutti insieme alla prova davanti ad un pc per creare insieme una app Android con il framework AppInventor e per creare connessioni fra oggetti secondo il framework IFTT. Sei grande e non hai voglia di venire con mamma o papà? Il laboratorio è aperto a tutti, dagli 8 ai 90 anni. Non serve alcuna esperienza di programmazione o particolari conoscenze del computer. Ci serve solo il tuo entusiasmo, voglia di imparare cose nuove, voglia di creare, voglia di condividere!! Richiede una pre-iscrizione gratuita tramite EventBrite a questo link.

Sala della Giunta

TopicTech

10:45 - 11:45

Sharing Economy, istruzioni per l’uso

Alessio JaconaDavide GiancarliniErnesto BelisarioGian Luca RannoRuggero FedeSimone Cicero

Collaborare tra pari, mettere a sistema risorse, strutture e competenze, condividere servizi, idee e persino spazi dove farle crescere. La chiamano sharing economy, ma è di persone che stiamo parlando. Un numero sempre più ampio di persone che usano la rete, le piattaforme dedicate e le app per trovarsi, contarsi, creare insieme valore. Cosa significa essere imprenditore della sharing economy? Qual è lo stato dell’arte in Italia dal punto di vista legale e burocratico? E poi ancora: cosa spinge le persone a fidarsi e a collaborare con quelli che, almeno inizialmente, sono perfetti sconosciuti?

Sala del Consiglio

10:45 - 11:45

Il lento ma inesorabile successo del Mobile Payment

Enrico SponzaMassimo ChiriattiOrlando TM Merone

Nuovi paradigmi e nuove customer experience nel mondo dei mobile payments.

Sala del Teatro

12:00 - 13:00

IoT: progettare la casa del futuro

Fabio LalliSettimio Perlini

Efficienza energetica, risparmio, abbattimento dei costi, ottimizzazione delle risorse energetiche, taglio delle emissioni di inquinanti, sono solo alcuni degli aspetti socialmente più rilevanti nell’avanzamento verso un mondo più sostenibile. L'Internet delle Cose nell'ambiente domestico avrà il compito di migliorare la nostra esperienza con la rete e la qualità della vita in generale. Un mercato in forte crescita, dinamico e ricco di opportunità che nei prossimi anni supererà un giro di affari di oltre 65 miliardi di dollari. Chi sta investendo oggi? Quali sono i servizi ed i prodotti sul mercato domestico? Come sarà la casa del futuro? Queste sono alcune delle domande a cui cercheremo di dare una risposta con aziende ed esperti.

Sala del Teatro

12:00 - 18:00

From A to C(heck-in): iOS e Swift Lab

Erik PeruzziPaolo Musolino

In questo workshop, chiunque abbia conoscenze base di programmazione e interesse nell’iniziare a sviluppare applicazioni per iOS usando il nuovo linguaggio di programmazione Swift, potrà iniziare a sperimentare assieme a noi come si arriva a realizzare in poche ore un’applicazione partendo da zero, che permetta all’utente di essere geolocalizzato ed effettuare il check-in nella bellissima e suggestiva location di Todi. Per partecipare al workshop è necessario portare il proprio Mac, con installato Xcode 6 o versioni successive. Si raccomanda anche l’installazione di tutti i simulatori iOS disponbili all’interno di Xcode. Richiede una pre-iscrizione gratuita tramite EventBrite a questo link.

Sala della Giunta

12:00 - 13:00

Crowdphotography, citizen e impegno sociale

Antonio AmendolaAntonio CarloniMarco Laudonio

La crowdphotography, il Citizen Journalism come inteso e praticato da Shoot4Change, e' un vero incrocio tra mondi verticali e orizzontali tradizionalmente distinti e separati. I Social media hanno finalmente riallineato i linguaggi del racconto di storie ridando ai cittadini la delega prima affidata esclusivamente ai giornalisti. Sui social media possono trovare spazio le piccole grandi storie che difficilmente vengono raccontate (sì, è quello che facciamo noi di Shoot4Change, è vero). E con i meccanismi felicemente virali che conosciamo, queste briciole di umanità possono diventare una valanga narrativa in grado – davvero – di ispirare un vero cambiamento sociale. Parleremo di fotografia e giornalismo, di creatività e impegno sociale. Di un blog che è diventato un'associazione non profit e poi un movimento. E di come, quindi, coniugando capacità, creatività e responsabilità sociale, dando e creando una prospettiva sociale e credendo fortemente in un nuovo concetto di fotografia sociale, che non si limiti a “raccontare” e basta, ma che porti un contributo pratico alla realtà che si racconta, che un piccolo blog e' diventato una non profit con gruppi locali in tutto il mondo. E poi e' diventato un movimento di creativi... al servizio gratuito delle piccole grandi storie.

Sala Affrescata

12:00 - 13:00

La sfida delle app all’industria dell’informazione

Beatrice BortolinMatteo GrandiPaolo VolterraSilvio Gulizia

Durante questo panel discuteremo delle novità nel mondo dell’informazione portate dalle applicazioni per dispositivi mobili e cercheremo di capire come fruiremo le informazioni fra qualche anno. Saranno poi gli stessi protagonisti della scena dell’informazione a racconteranno come hanno dovuto ripensare i metodi di distribuzione dei loro contenuti per rispondere alle esigenze di una audience sempre più smart.

Sala delle Ceramiche

12:00 - 13:00

Agenda Digitale: Innovazione della Pubblica Amministrazione

Alessio JaconaAndrea ViolettiAntonio BartoliniCorrado GiustozziElena IppolitoErnesto BelisarioSandro Cacciamani

Cosa significa raccontare le proprie competenze, documentare e certificare puntualmente il proprio percorso formativo, nell'era del digitale? Quali sono in questo senso è quanto pesano le indicazioni provenienti dall'Agenda Digitale? Esistono nuovi modi di comunicare la propria vita professionale agli stakeholder, diversi e per certi versi anche più immediati di piattaforme affermate come Linkedin: l'esperienza del progetto Open Badge, raccontata dai protagonisti.

Sala del Consiglio

14:30 -18:00

Lego Serious Play

Fabrizio FaracoSimona Orlandi

La metodologia LEGO® SERIOUS PLAY® utilizza i mattoncini Lego per aiutare a capire cosa pensano e sentono le persone su temi astratti e a volte difficili da condividere con gli altri. Quando si costruisce, ogni mattoncino scelto ha un significato spesso inconsapevole che proviene da entrambi gli emisferi del cervello. La metodologia LEGO® SERIOUS PLAY® ha lo scopo di capire e fondere insieme questi due aspetti che emergono lasciando pensare le mani mentre si costruiscono modelli concreti su concetti intangibili. Durante il workshop potrete sperimentare in prima persona cosa significa lasciar pensare le mani e resterete sorpresi da quanti significati ci sono dietro un mattoncino. Iscriviti subito al workshop, solo 40 posti disponibili!

Nido dell’Aquila

TopicAttività

14:30 - 15:30

Laboratorio di cinese per bambini con le app

Paola Mattioli

La tecnologia non ci allontana dalla cultura millenaria cinese anzi, ne facilita l'apprendimento. In questo laboratorio verranno presentate le principali App del momento per scrittura, fonetica e certificazione della lingua. Sono App per bambini quindi la maggior parte si servono di una modalità game. Passeremo poi alla scrittura con pennello e inchiostro, proprio come facevano gli antichi calligrafi cinesi, seguendo però l'ordine di scrittura presentato dalle Applicazioni utilizzate.

Sala Affrescata

14:30 - 15:30

Addio laptop! La produttività mobile e le sfide per professionisti e sviluppatori

Amir SalihefendicDiego PizzocaroEduardo FestaMario FontanaSilvio Gulizia

Per affrontare le sfide globali i professionisti sono obbligati a muoversi sempre più spesso. Così tablet e smartphone stanno sostituendo i laptop. Si può essere produttivi allo stesso modo con i dispositivi mobili? Quali sono le sfide a cui gli sviluppatori vanno in contro? Partendo da esempi concreti ci confronteremo sulle soluzioni offerte dagli app store e sulle sfide proposte dai nuovi sistemi operativi per mobile.

Sala del Consiglio

14:30 - 15:30

Tu vuó fá la sharing economy?

Angelo IacubinoGian Luca RannoLuca Andrea MarazziniSimone Cicero

Viaggio nel contesto normativo alle soglie di una rivoluzione sharing annunciata.

Sala delle Ceramiche

15:45 - 16:45

I dispositivi connessi: dai maker alla produzione su larga scala

Claudio Carnevali

In questo workshop mostrerò come un dispositivo connesso, IoT o Wearable, viene ideato, prototipato e successivamente lanciato su larga scala. Quali sono le sfide, quali sono gli accorgimenti e quali le difficoltà principali nel fare un business legato ad un prodotto che è sia fisico​ che digitale. Mostrerò alcuni esempi di prodotti connessi realizzati da noi o dai nostri clienti.

Sala Affrescata

15:45 - 16:45

Prove pratiche di sviluppo IoT – Un approccio da Nerd ad Impresa

Dario BonamanoFabio CimaNino Guarnacci

Gli anni passati a veder nascere e crescere tecnologie e tendenze ci aiutano a comprendere come l'Internet delle Cose sia diventata matura per il mercato delle imprese. L’intervento, che include una panoramica sulle tendenze attuali e future dell’IoT, è centrato sullo sviluppo di soluzioni basate su standard industriali in ascesa (eg. Z-Wave, Thread), mettendo in evidenza gli inevitabili vantaggi e limiti derivanti dall’adozione di una metodologia industriale: solo un approccio industriale può rappresentare il vero e proprio salto di qualità per proporre prodotti efficaci per un mercato a doppia cifra. Con la partecipazione di SmartArancio, una Startup che ha come Mission l’applicazione di tecnologie innovative al settore Agroalimentare per renderlo Sostenibile e Competitivo.

Sala delle Ceramiche

15:45 - 16:45

L’evoluzione delle applicazioni mobile, nel mondo del travel

Enrico Piovesan

Nella prima parte analizziamo le migliori applicazioni mobile nel mondo del travel, per scoprire quali siano i fattori che determinano il successo e l’insuccesso di un progetto. Come valore aggiunto racconterò la nostra esperienza in merito, raggruppata nelle 10 pillole utili a chi vuole iniziare un’iniziativa digitale. Non mancherà occasione, alla fine, per un confronto in sala.

Sala del Teatro

15:45 - 16:45

Agenda digitale: dalle slide ai fatti – la nostra salute online

Alessandro FrilliciAndrea ViolettiCorrado GiustozziSergio Pillon

Durante la tavola rotonda verrà trattato il tema dell’Agenda Digitale con particolare riferimento alle tematiche relative alla salute on line. I relatori presenteranno casi di successo nella sanità elettronica digitalmente definita "e-Health”, discipline sempre più presenti e pervasive nella nostra vita quotidiana, anche grazie ad una nuova generazione di strumenti e sensori indossabili. Ma se la safety è assicurata, cosa ne è della security? Chi e come deve garantirla? E quali sono i nuovi profili di rischio? Saranno presentati casi di successo intesi come successo clinico, successo per gli stakeholders e per il paziente ma anche successo per il decisore regionale e per gli operatori sanitari. Le implicazioni in ordine alla privacy (e non solo) in ambito sanitario saranno anche osservati alle luce dei recenti provvedimenti legislativi, guardando al prossimo Regolamento Europeo della Privacy.

Sala del Consiglio

17:00 - 18:00

Mobile Commerce Optimization: best & worst practice per la vendita in mobilità

Daniele Vietri

L'utilizzo del mobile per la navigazione web o per le app è in costante aumento, in particolare in Italia, ma i siti e-Commerce sfruttano questo trend? Passeremo in rassegna una serie di errori evitabili e altrettante buone pratiche messe in atto da alcuni negozi online, grandi e piccoli, così da raccogliere qualche spunto per iniziare a ottimizzare anche in nostri shop.

Sala delle Ceramiche

17:00 - 18:00

Apps e mobile CyberSecurity

Fabio MartinelliFederico MaggiRoberto BaldoniStefano Bistarelli

Le strategie di Cybersecurity sono oramai parte delle politiche aziendali e nazionali. Anche l’Italia sta affrontando il problema di cybersecurity con l’introduzione di best practices sia per dispositivi fissi ma soprattuto per dispositivi mobili. In questa ottica, Si descriveranno le tecniche per l’analisi e la rilevazione di malware per dispositivi mobili e alcuni strumenti software per la loro sicurezza (anti ransomware, per l'analisi della affidabilita' della App, per evitare intrusioni nel cellulare, etc.)

Sala del Consiglio

17:00 - 18:00

VR for Everyone: consigli per sfruttare la Realtà Virtuale e produrre contenuti virtuali

Giovanni Laquidara

La Realtà Virtuale è tornata ed è qui per restare. I Big Player della tecnologia (Google, Facebook, HTC, Samsung ed altri) stanno aumentando l’interesse per la Realtà Virtuale. Oculus Rift e altri ci stanno per far immergere in nuovi mondi da scoprire, con interessanti opportunità di business. Basta uno smartphone e un Google Cardboard e la VR è ora alla portata di tutti. Ma come diceva uno zio famoso "da un grande potere derivano grandi responsabilità": cerchiamo di capire insieme come creare contenuti per Cardboard immersive e Nausea Free.

Sala Affrescata

17:00 - 18:00

Internet of Things e Big Data: L’innovazione della discordia

Alberto GangarossaDavide Del VecchioFabio CimaFederico AlimentiNino GuarnacciPaolo Mezzanotte

Il titolo del panel rende merito alla difficoltà avuta nel mettere tutti i partecipanti al panel d'accordo su di un unico titolo, ognuno la propria visione ed il proprio indirizzo: "IoT il viaggio verso il Big Data" oppure "Generatori di Business: IoT & Big Data per nuove economie che creano nuove opportunità" oppure ancora "Internet of Things il portatore sano del Big Data" Cerchiamo di capire cosa caratterizza una tecnologia rispetto alla sua definizione tramite la voce dei partecipanti al panel. Se passi non dimenticare di preparne una tua di definizione per questo incredibile binomio innovativo.

Sala del Teatro

Domenica 27 Settembre

9:30 - 10:30

App & Open Data: un matrimonio che s’ha da fare

Osvaldo GervasiSonia Montegiove

Cosa sono gli open data? Quali i dati disponibili in Italia e come possono essere utilizzati nella realizzazione di app? Molto si parla oggi di openness, ovvero di un nuovo modo di approcciare la conoscenza, il sapere, i dati, le informazioni disponibili. Nel workshop verranno spiegati e illustrati i concetti di open source, open data, open access, open knowledge e open government mettendo in evidenza le opportunità legate ad un cambio di paradigma nell'uso delle risorse presenti in Rete. Saranno presentati casi di successo nazionali e internazionali di app o servizi on line che utilizzano dati aperti.

Nido dell’Aquila

9:30 - 10:30

Il percorso di Qurami: da idea ad azienda

Roberto Macina

Da uno startup weekend all’inizio dell’espansione internazionale. Quali sono stati gli step (tecnologici e di business), i problemi, le esperienze che Qurami ha affrontanto in questi anni? Ne parleremo in questo talk!

Sala del Teatro

9:30 - 10:30

Beacon, proximity marketing e user experience

Luca Rosati

“O Giglio-Tigre” disse Alice “Che bello sarebbe se tu potessi parlare!” – Carroll Attraverso la precisa localizzazione di oggetti e persone anche in aree di piccolo raggio, i beacon permettono un engagement mirato: nel contesto opportuno, al momento opportuno, a un pubblico circoscritto. I beacon portano nel mondo fisico le logiche tipiche del digitale, fondendo il meglio dei due mondi: la tangibilità degli atomi e la pervasività dei bit. Così, è possibile migliorare l'esperienza delle persone nella loro interazione con luoghi e oggetti, nel punto vendita, nel musei, nella città. Personalizzazione, correlazione, wayfinding... sono gli aspetti chiave che i beacon possono potenziare. Attraverso esempi e analisi di casi, l’intervento fornisce linee guida per fare proximity marketing attraverso i beacon. Con un duplice obiettivo:

  • migliorare la user experience dei clienti
  • monitorare in tempo reale il comportamento delle persone per migliorare le strategie aziendali.

Sala delle Ceramiche

09:30 - 10:30

C’è spazio nello spazio…per le App?

David AvinoGian Luca Ranno

Esamineremo con l’azienda che ha prodotto il cibo per l’ultima missione di Samantha Cristoforetti, la possibilità di creare un mercato delle App nell’indotto spaziale, ci faremo raccontare l’esaltate avventura e la sfida che questa azienda Italiana ha portato in orbita. Le App del futuro e il futuro delle App.

Sala del Consiglio

TopicFood

9:30 - 10:30

Dall’idea alla realtà: sei in grado di costruire il miglior prototipo in 18 minuti?

Daniele UgoliniMichele Di Blasio

Attraverso un gioco semplice e divertente vi faremo sperimentare in prima persona tutte le difficoltà che un team solitamente affronta nella fase di sviluppo del suo primo prototipo. Questo esperimento interattivo vi permetterà di comprendere gli errori più comuni che di solito vengono commessi durante tale processo e definire di conseguenza l’approccio vincente nel trasformare la propria idea in realtà.

Sala Affrescata

TopicTech

9:30 - 10:30

Workout con Runtastic

Beatrice FerriLunden Souza

Speciale sessione Runtastic a cura della Fitness Coach Lunden Souza! Lasciati guidare dall’APP leader nel mondo del fitness e partecipa ad un’innovativa sessione di allenamento all’insegna della tecnologia e di uno stile di vita sano.

Piazza del Popolo

10:00 - 13:00

PeerDojo: un coderdojo per bambini gestito da bambini

Alessandra SerraAngela Sofia LombardoCaterina MoscettiFrancesco GiganteGiorgio RomeoSilvia Surano

In occasione dei Todi AppyDays i mentors di CoderDojo Sigillo e CoderDojo Bologna vi invitano a partecipare ad una fantastica esperienza all'insegna del Coding e della Creatività. Un PeerDojo, un evento speciale organizzato e condotto da bambini  per bambini (età consigliata 7-10 anni). I nostri mini-mentor vi accoglieranno e vi guideranno in una divertente avventura con Scratch, il nostro linguaggio di programmazione preferito! Tutto quello che vi occorre per partecipare a questo Dojo sono: - un computer portatile con Scratch installato (questo il link dove scaricarlo gratuitamente) - un genitore - la merenda - tanta voglia di divertirsi e collaborare! Iscrivetevi subito, solo 20 posti disponibili!

Sala della Giunta

10:45 - 11:45

The dark side of the App: un viaggio verticale dal dispositivo mobile al server

Claudio D’AlicandroSimone Di Maulo

Sei uno sviluppatore mobile, sogni di vedere +1M di downloads della tua applicazione. Vorresti dedicarti a migliorare l’user experience, a sviluppare quella killer feature, ma passi il tuo tempo a chiederti come introdurla senza che la vecchia versione smetta di funzionare e ti stronchino sullo store? Quali sono le best practices per realizzare un backend robusto e flessibile? Durante questo intervento porremo l’accento sull’importanza di avere un backend razionale: vi parleremo di soluzioni mediante le quali sarà possibile rendere indipendente il lavoro dello sviluppatore backend  da quello dello sviluppatore mobile, così da evitare che una nuova release delle API rompa funzionamenti di dominio, e viceversa, che il contratto tra i due, che esse rappresentano, non diventi limitante ai fini dell’introduzione di nuove features.

Nido dell’Aquila

TopicTech

10:45 - 11:45

Alla ricerca del cibo perfetto in un mercato imperfetto

Elisa D’EsteGian Luca RannoMartina Turola

Partendo dall’App di Barbara Codan, App GeniusChoice, che permette la tracciatura dei cibi, andremo ad analizzare il mercato della GDO e ad alzare un velo su molte cose che ci sembrano ovvie. Parleremo di Farmageddon, cioè di come l’allevamento di massa di animali da carne abbia sconvolto il mondo e di come i bambini forse dovrebbero essere vegetariani, ma non conviene a nessuno.

Sala delle Ceramiche

TopicFood

10:45 - 11:45

App e normativa Privacy: principi, criticità e soluzioni per un corretto trattamento e riutilizzo di dati personali

Andrea Palumbo

Nel mondo delle App la raccolta e il trattamento di dati personali assumono un ruolo fondamentale. I dati acquisiti, per poter diventare a tutti gli effetti un asset per l’azienda e poter essere riutilizzati, devono essere raccolti in conformità con la normativa prevista dal Codice Privacy. Durante questa sessione pratica verranno descritti gli adempimenti obbligatori da rispettare per conformare le proprie App alla normativa italiana ed europea in tema di privacy, oltre che tutte le criticità da superare e le soluzioni da adottare per poter utilizzare i dati personali raccolti.

Sala Affrescata

10:45 - 11:45

Tecnologie e contenuti per favorire l’apprendimento attraverso il digitale

Alessandra GraziosiAlessia RiccardiFabio LalliGiovanni VanniniPaola Mattioli

La tecnologia, la qualità dei contenuti, le dinamiche di gioco e di condivisione sono gli ingredienti principali per favorire l’apprendimento nel mondo K-12: attraverso 5 testimonianze cercheremo di percorrere un interessante viaggio tra le esperienze nate per accrescere nei bambini e nei ragazzi la cultura e le capacità comunicative, attraverso gli strumenti digitali.

Sala del Consiglio

10:45 - 11:45

Promuovere il territorio attraverso un’App turistica

Enrico PiovesanFelice De LucaLeonardo TosoniMarco PiastraMassimiliano Maccabei

Avrò il piacere di intervistare, in un dibattito stimolante, i responsabili di Guida Prosecco, iMarsciano, PG UP e Skylab studio.
Sono quattro interessanti progetti legati al mondo del travel, che condividono la missione di raccontare il proprio territorio attraverso un App.
Attraverso una serie di domande cercheremo di scoprire quali sono stati i segreti che hanno portato questi imprenditori ad avviare un’attività di successo.

Sala del Teatro

12:00 - 13:00

Hybrid App Marketing

Gianfranco Fedele

Le Hybrid App, come suggerisce il nome, rappresentano una soluzione tecnologica “ponte” tra due mondi: il mondo del Web e quello delle app mobile. Le Hybrid App nascono per rispondere all'esigenza di introdurre le app nell'ambito di più ampi progetti web, in particolare per consentire operazioni di mobile marketing, direct marketing e gamification che sfruttino le caratteristiche native dei sistemi operativi mobile in circolazione. Le Hybrid App riducono drasticamente il time-to-market, abbattono i costi di realizzazione, rendono i team di sviluppo web immediatamente produttivi anche nell'ambito del mobile perché per loro la curva di apprendimento è molto bassa. Entriamo insieme nel mondo dello sviluppo di questi sistemi, comprendiamone il funzionamento e scopriamone i vantaggi passando attraverso tecnologie squisitamente open source.

Sala del Teatro

TopicTech

12:00 - 13:00

Get Things Done: le app per essere produttivi senza stress

Luigi Giuliani

Ogni giorno ci si affanna dietro ai numerosi appuntamenti, ai tanti piccoli compiti, alle attività importanti, ai progetti per il futuro. Qual è la strategia per avere più energia, essere più rilassati e ottenere molto di più con meno sforzo? Ottenere il massimo dal tuo dispositivo mobile preferito col metodo GTD è un buon punto di partenza. Cosa serve per mettere in atto questa strategia? Le app che già usi, magari una di più, e qualche ottimo accorgimento. "Le app per essere produttivi senza stress" ti permetteranno di organizzare gli impegni, essere efficiente, programmare attività ricorrenti e gestire progetti complessi.

Nido dell’Aquila

12:00 - 13:00

Progettare in digitale per i bambini tra gioco, educazione ed esperienza

Giovanni VanniniUgo Guidolin

Per un bambino, il rapporto con schermi che interagiscono è naturale come guardare, toccare, giocare. Dentro questi schermi c’è un mare di puro intrattenimento, molta pubblicità e ben poco spazio per i fondamentali principi pedagogici. Koo-koo Booksopera per colmare questo vuoto: concepisce e realizza opere digitali che favoriscono una crescita emozionale, cognitiva e relazionale del bambino. Il workshop va ad esplorare le frontiere del concept e design digitale per bambini, in particolare da 0 a 6 anni. Partendo dallo stato del mercato e facendo ben di più di quanto prescritto da Apple e Google per le aree ‘kids’ dei mobile store, si spiega come naturalezza, semplicità, equilibrio e piena armonia tra gioco ed educazione trovano espressione nelle esperienze digitali di Koo-koo Books. Mostrando le app “Riccioli d’Oro”, "Abbiccì degli Animali”, “Abbiccì del Cibo” e "Io Sono un Supereroe”, Kookoo Books presenta come mettere in pratica i migliori principi e modelli, entrando dentro le linee guida e la filosofia della progettazione digitale per bambini e spiegando come armonizzare parole, suoni, simboli, musiche, luminosità, illustrazioni e ogni altro componente dell’opera. Alla fine si delinea un quadro sull’evoluzione della digital literacy per i bambini, utile per il futuro del gioco, della crescita e dell’educazione con la naturale e positiva integrazione del digitale.

Sala Affrescata

12:00 - 13:00

Spiritualità e App: il turismo che verrà tra silenzio e digital detox

Alessio CarciofiEleonora CipollettaSandro Formica

Ogni epoca deve reinventare un progetto di spiritualità scrive Susan Sontag in “  The Aesthetics of Silence”. Quale è il confine labile in un mondo che corre veloce tra l’innovazione, i “rumors” degli updates  e la persona che per essere “al passo” ha bisogno di silenzio. Oggi ritrovare il “proprio tempo” è un vero lusso. Parlare di spiritualità e digital detox in un evento dedicato alle app potrebbe sembrare un ossimoro? No! Si tratta di un perfetto equilibrio che l’industria turistica deve [ri]conoscere, per potersi esprimere al meglio in armonia con l’evoluzione dei bisogni culturali e spirituali dei neo-turisti. Durante il panel, verranno analizzate le applicazioni che stanno emergendo in tale ambiente, presentate le ricerche sul sentiment dei turisti e gli ultimi trends che arrivano direttamente dagli States.

Sala delle Ceramiche

12:00 - 13:00

How to get a Job – Cercare e offrire competenze nell’era del digitale

Alessio JaconaAlessio RomeoMonica Archibugi

Essere preparati, creativi, entusiasti è solo l'inizio. La giusta premessa per entrare con successo in un mercato del lavoro che è cambiato e sta cambiando rapidamente. Dove essere visibili, sapersi raccontare e mostrare efficacemente il proprio valore diventa fondamentale per trovare un nuovo impiego. E’ un altro mondo: un luogo in cui il posto fisso  è destinato a sparire, dove vince chi rinnova continuamente le proprie competenze e sa usare le nuove tecnologie per cercare o farsi trovare al momento giusto. Dove internet e i nuovi canali di relazione hanno cambiato il modo in cui i cosiddetti cacciatori di teste cercano, braccano e rintracciano i talenti di cui hanno bisogno per coprire le posizioni più diverse. E dove piattaforme digitali di successo crescente stanno rivoluzionando il modo stesso in cui si incontrano domanda e offerta di competenze. Una grande opportunità per chi si rivelerà in grado di coglierla.

Sala del Consiglio

Il programma potrebbe subire variazioni nel corso del tempo.

Iscriviti alla newsletter: