TOPIC: Utility&Social

Giovedì 24 Settembre

17:00 - 18:00

Event Experience: la rivoluzione degli eventi passa dalla tecnologia e da nuovi processi

Andrea NataleEugenio GuarducciFabio Lalli

Gli utenti sono sempre più connessi e le loro esigenze stanno cambiando. Chi organizza eventi lo sa: oggi un evento necessita sempre di più di stare al passo della tecnologia e deve esser progettato per dare una esperienza che utilizzi nuovi processi e nuove tecnologie, in grado di abilitare nuovi comportamenti, e sia sempre connessa prima, durante e dopo l'evento.

Sala del Consiglio

Sabato 26 Settembre

12:00 - 13:00

Agenda Digitale: Innovazione della Pubblica Amministrazione

Alessio JaconaAndrea ViolettiAntonio BartoliniCorrado GiustozziElena IppolitoErnesto BelisarioSandro Cacciamani

Cosa significa raccontare le proprie competenze, documentare e certificare puntualmente il proprio percorso formativo, nell'era del digitale? Quali sono in questo senso è quanto pesano le indicazioni provenienti dall'Agenda Digitale? Esistono nuovi modi di comunicare la propria vita professionale agli stakeholder, diversi e per certi versi anche più immediati di piattaforme affermate come Linkedin: l'esperienza del progetto Open Badge, raccontata dai protagonisti.

Sala del Consiglio

14:30 - 15:30

Tu vuó fá la sharing economy?

Angelo IacubinoGian Luca RannoLuca Andrea MarazziniSimone Cicero

Viaggio nel contesto normativo alle soglie di una rivoluzione sharing annunciata.

Sala delle Ceramiche

14:30 - 15:30

Addio laptop! La produttività mobile e le sfide per professionisti e sviluppatori

Amir SalihefendicDiego PizzocaroEduardo FestaMario FontanaSilvio Gulizia

Per affrontare le sfide globali i professionisti sono obbligati a muoversi sempre più spesso. Così tablet e smartphone stanno sostituendo i laptop. Si può essere produttivi allo stesso modo con i dispositivi mobili? Quali sono le sfide a cui gli sviluppatori vanno in contro? Partendo da esempi concreti ci confronteremo sulle soluzioni offerte dagli app store e sulle sfide proposte dai nuovi sistemi operativi per mobile.

Sala del Consiglio

10:45 - 11:45

Sharing Economy, istruzioni per l’uso

Alessio JaconaDavide GiancarliniErnesto BelisarioGian Luca RannoRuggero FedeSimone Cicero

Collaborare tra pari, mettere a sistema risorse, strutture e competenze, condividere servizi, idee e persino spazi dove farle crescere. La chiamano sharing economy, ma è di persone che stiamo parlando. Un numero sempre più ampio di persone che usano la rete, le piattaforme dedicate e le app per trovarsi, contarsi, creare insieme valore. Cosa significa essere imprenditore della sharing economy? Qual è lo stato dell’arte in Italia dal punto di vista legale e burocratico? E poi ancora: cosa spinge le persone a fidarsi e a collaborare con quelli che, almeno inizialmente, sono perfetti sconosciuti?

Sala del Consiglio

9:30 - 10:30

Community dell’innovazione. Tecnologia, persone e relazione

Francesca ParrettiRiccardo GiangrecoSara Sargenti

Nell’attuale scenario economico e sociale, il successo di un progetto o di un‘impresa si basa soprattutto sulle persone, attraverso loro si generano relazioni, che portano ad innovazioni, le quali si attuano grazie alla tecnologia, ma sopratutto alle idee. In questo incontro verrà presentato il concetto che è perno di Hub Corciano, la visione di una reale community, dove tutti sono creatori ed usufruitori di informazioni, con l’obiettivo di lavorare a progetti comuni per ottenere obiettivi condivisi. Il concetto di coworking fatto di idee e persone che si intersecano per creare un mondo migliore. Alla base del concetto di coworking c’è l’open space , nessun confine fisico ma tante professionalità che lavorano insieme, creando quindi una “community dei saperi” Difficoltà? In un contesto aperto, votato alle relazioni, alcune regole non scritte non sempre sono facili da rispettare.

Sala delle Ceramiche

Domenica 27 Settembre

12:00 - 13:00

How to get a Job – Cercare e offrire competenze nell’era del digitale

Alessio JaconaAlessio RomeoMonica Archibugi

Essere preparati, creativi, entusiasti è solo l'inizio. La giusta premessa per entrare con successo in un mercato del lavoro che è cambiato e sta cambiando rapidamente. Dove essere visibili, sapersi raccontare e mostrare efficacemente il proprio valore diventa fondamentale per trovare un nuovo impiego. E’ un altro mondo: un luogo in cui il posto fisso  è destinato a sparire, dove vince chi rinnova continuamente le proprie competenze e sa usare le nuove tecnologie per cercare o farsi trovare al momento giusto. Dove internet e i nuovi canali di relazione hanno cambiato il modo in cui i cosiddetti cacciatori di teste cercano, braccano e rintracciano i talenti di cui hanno bisogno per coprire le posizioni più diverse. E dove piattaforme digitali di successo crescente stanno rivoluzionando il modo stesso in cui si incontrano domanda e offerta di competenze. Una grande opportunità per chi si rivelerà in grado di coglierla.

Sala del Consiglio

9:30 - 10:30

Il percorso di Qurami: da idea ad azienda

Roberto Macina

Da uno startup weekend all’inizio dell’espansione internazionale. Quali sono stati gli step (tecnologici e di business), i problemi, le esperienze che Qurami ha affrontanto in questi anni? Ne parleremo in questo talk!

Sala del Teatro

12:00 - 13:00

Get Things Done: le app per essere produttivi senza stress

Luigi Giuliani

Ogni giorno ci si affanna dietro ai numerosi appuntamenti, ai tanti piccoli compiti, alle attività importanti, ai progetti per il futuro. Qual è la strategia per avere più energia, essere più rilassati e ottenere molto di più con meno sforzo? Ottenere il massimo dal tuo dispositivo mobile preferito col metodo GTD è un buon punto di partenza. Cosa serve per mettere in atto questa strategia? Le app che già usi, magari una di più, e qualche ottimo accorgimento. "Le app per essere produttivi senza stress" ti permetteranno di organizzare gli impegni, essere efficiente, programmare attività ricorrenti e gestire progetti complessi.

Nido dell’Aquila

9:30 - 10:30

App & Open Data: un matrimonio che s’ha da fare

Osvaldo GervasiSonia Montegiove

Cosa sono gli open data? Quali i dati disponibili in Italia e come possono essere utilizzati nella realizzazione di app? Molto si parla oggi di openness, ovvero di un nuovo modo di approcciare la conoscenza, il sapere, i dati, le informazioni disponibili. Nel workshop verranno spiegati e illustrati i concetti di open source, open data, open access, open knowledge e open government mettendo in evidenza le opportunità legate ad un cambio di paradigma nell'uso delle risorse presenti in Rete. Saranno presentati casi di successo nazionali e internazionali di app o servizi on line che utilizzano dati aperti.

Nido dell’Aquila

Iscriviti alla newsletter: